Da oltre 40 anni, sempre in movimento.

Auto elettriche, dal 1 luglio aumento gratuito di kW per la ricarica domestica

“Un risparmio, per i possessori di auto elettriche, tra i 60 e i 200 euro all’anno.”

 

Un ulteriore traguardo raggiunto nel mondo della mobilità elettrica che traccia una via sempre più netta verso il futuro.

Dal 1 luglio i possessori di auto elettriche o ibride plug-in dotati di una wall box potranno beneficiare di un aumento gratuito per la ricarica domestica della propria automobile.

Un’importante novità per chi ha già installato o ha intenzione di installare una wallbox: un aumento completamente gratuito di potenza di rete fino a 6 kW nelle ore notturne e nei giorni festivi.

A volere il provvedimento l’Autorità di regolazione per l’energia, le reti e l’ambiente, ARERA.

Ma a chi è rivolto? A tutti gli utenti a cui è intestata una fornitura in bassa tensione (fino a 1.000 V) con una potenza compresa tra i 2 kW e i 4,5 kW.

 

Come richiedere l’aumento gratuito di potenza per la ricarica domestica?

Per richiedere l’aumento gratuito di potenza di rete per la ricarica domestica è sufficiente accedere al sito del Gse (Gestore servizi energetici) entro, e non oltre, il 30 aprile 2023.

Non è necessario, dunque, né passare dal proprio fornitore, né sostenere costi fissi e aggiuntivi.

Un risparmio, per i consumatori, stimato per i consumatori che va da 60 a oltre 200 euro l’anno.

 

Un’iniziativa in fase di sperimentazione

Quello dell’elettrico è un universo in costante e continua espansione. L’auto elettrica è una risorsa fondamentale per l’ambiente; un mezzo per porre un freno all’inquinamento che sta distruggendo il pianeta.

Per questo, nell’ultimo periodo, se ne sta fortemente sostenendo lo sviluppo.

Oltre al risparmio sulle emissioni, l’auto elettrica consente di risparmiare sui costi. E, da ieri, ancora di più!

 

L’iniziativa promossa dall’ARERA è, per il momento, soltanto una sperimentazione che terminerà il 31 dicembre 2023, ma che non preclude la possibilità di uno sviluppo futuro.

Un enorme traguardo che permetterà al settore dell’elettrico di esplodere ulteriormente, donando all’ambiente ulteriore respiro.

Raggiungi il futuro: scopri l’elettrico.

 

Seguici su facebook